ROBERTO GATTO “Time and Life”

Roberto Gatto batteria
Alfonso Santimone pianoforte, tastiere, elettronica
Marcello Alulli sax
Umberto Fiorentino chitarra
Pierpaolo Ranieri basso elettrico

Tony Williams non è stato solo uno dei più originali e influenti batteristi della storia del jazz, ma un raffinato compositore ed un visionario leader. È a questa figura multiforme che Roberto Gatto ha pensato di dedicare il suo nuovo progetto, commissionato dalla Fondazione Musica per Roma.

“Un’altra sfida appassionante. Sono molto felice di lavorare a questo progetto su uno dei miei punti di riferimento, un innovatore, ma soprattutto un grande band leader e compositore. Tony Williams rappresenta quanto di più completo ci possa essere stato nella scena del jazz a partire dagli anni Sessanta. Onorato di poterlo omaggiare insieme ad un gruppo di straordinari musicisti ed amici: Alfonso Santimone, Umberto Fiorentino, Marcello Allulli e Pierpaolo Ranieri.
Roberto Gatto

Roberto Gatto mette in rilievo tutto questo con la capacità e la sensibilità di batterista, compositore e leader che gli sono proprie e che lo hanno sempre caratterizzato fin dal suo debutto professionale nel 1975 con il Trio di Roma (Danilo Rea, Enzo Pietropaoli). Da allora ha suonato in tutta Europa e nel mondo con i suoi gruppi e a fianco di artisti di fama internazionale. Collaboratore fin dagli inizi e presente in molti album dell’etichetta Parco della Musica Records ha pubblicato a suo nome nel 2012 “Replay” con Alessandro Lanzoni (pianoforte) e Gabriele Evangelista (contrabbasso) e nel 2015 Sixth Sense con Avishai Cohen (contrabbasso), Francesco Bearzatti (sassofoni), e Doug Weiss (batteria).

Condividi sui tuoi canali social